Karoubian Tappeti

banner

E GIÀ, CARI CLIENTI, SONO PASSATI 40 ANNI …

Da quando ho iniziato questo complicato ma al contempo appassionante mestiere, cioè la vendita di tappeti, ovviamente quelli originali, come ben sapete, fatti interamente a mano con la cura di esperti del settore.

 Modo mio ho cercato di spiegarvi grandi rischi e le complessità che in questo lungo percorso si sono presentati; credo di averlo fatto in modo originale grazie all’aiuto dei miei spot pubblicitari che definisco… drammaticamente divertenti.

Ormai posso dire, grazie a questa pubblicità, di essere diventato un simbolo per la nostra piccola realtà commerciale ticinese, o no?


Vorrei raccontarvi in breve i retroscena del mondo del tappeto; dico in breve perché potrei spendere paginate intere a riguardo. Questo racconto vi aiuterà a comprendere meglio, inoltre, anche la dolorosa scelta di chiedere il nogozio di Morbio Inferiore, dopo tanti anni di permaneza nel territorio.

La mia scelta commerciale non si è mai basata sulla domanda del mercato, che per me, piccolo commerciante, può essere una sicurezza. Ho voluto invece distinguermi creando qualcosa di diverso, anche se, con ben sapete, la diversità porta a molti rischi ed ostacoli. La motivazione che mi ha portato a questa scelta è stata la scoperta di un mondo affascinante, fatto di artigiani provenienti dall’Iran, poi dall’Afganistan ed altri paesi ancora, con l’abilità e passionedavvero notevoli per questo antico mestiere. Grazie alla collaborazione con queste persone lontane ho potutoavverare il mio sogno: proporre ai miei clienti un prodotto di ottima qualità al miglio prezzo. Gli artigiani mi hanno offerto l’opportunità, inoltre, di offrirvi tappeti unici, lavorati con una delle tecniche più antiche al mondo: l’annodatura fatta a mano, dalla quale essi riescono  comunque sempre a ripartire per seguire la tendenze dei giorno nostri, contando su un grande lavoro di ricerca di disegni: Sono tappeti pieni di significati, con colori e lavorazioni, ricercate, che riescono a portare nella nostra realtà gioia e un pizzico di Oriente, raccontandoci la storia che portano dentro di se.

Come ben potete immaginare, tutto questo richiede un impegno e costi finanziari non indifferenti: Io ho sempre voluto garantire una retribuzione giusta all’artigiano che impegna mesi e mesi del suo tempo alla lavorazione della sua creatura; ho contribuito percio’ a rendere sereno, poiché, in tutte le società, ciò di cui si ha bisogno per essere tranquilli e svolgere un bel lavoro e disporre di sufficienti sicurezze economiche. Il mio grande investimento è sempre stato anticipare all’artigiano una somma di denaro ancora prima che lui iniziasse a lavorare l’opera, facendo in modo che il suo ammirevole impegno si traducesse in risultati eccellenti e apprezzati dai clienti.

In tutti questi anni ho fortemente voluto che un prodotto artigianale così prestigioso potesse essere alla portata di tutti con una scelta infinita, “aggredendo” il pubblico con le mie promozioni, stimolando così il mercato, cercando di “girare” in fretta il mio stock, affinche potessi reinvestire, proponendo a ciascuna tipologia di clientela l’evoluzione e la novità del tappeto.